Crea sito

Navigare il Web può essere difficile: evitare i siti insicuri HTTP e la raccolta dei dati da parte dei tracker può essere una dura sfida. In questo tutorial presentiamo due estensioni per il browser che ti aiuteranno a navigare in modo più sicuro e rispettoso della tua privacy.

 

Privacy Badger

Privacy Badger impedisce alle aziende di collezionare informazioni sulle tue abitudini di navigazione e fornisce una protezione marginale dagli attaccanti che cercano di colpirti direttamente come criminali, stalker o governi.

Privacy Badger non è un ad blocker, bensì un tracker blocker. Questa estensione infatti blocca le terze parti che sembrano tracciarti nel web, a prescindere dal fatto che si tratti o meno di pubblicità. Privacy Badger bloccherà le pubblicità solo se queste sembrano tracciarti senza il tuo consenso. Lo scopo di Privacy Badger è infatti quello di incoraggiare un tipo di pubblicità più trasparente e rispettosa della privacy dell’utente.

Installazione

Per installare Privacy Badger andare su https://www.eff.org/privacybadger#faq e installare l’estensione. Vi appariranno delle finestre vicino alla barra di navigazione. Procedete come nelle immagini.

          

Comparirà ora una nuova icona con il logo di Privacy Badger. Se cliccherete su esso vedrete la lista di potenziali tracker.

Se i tracker sono di colore verde possiamo stare tranquilli e procedere a navigare senza problemi.

Il verde significa che c’è un dominio di terze parti, ma non è stato visto tracciare l’utente su più siti. Al primo accesso tutti i domini saranno in verde ma durante la navigazione saranno classificati dai trackers.

Se il tracker è segnalato in giallo significa che il dominio di terze parti cerca di tracciarci ma il Pivacy Badger lo inserisce nella lista gialla, ossia quella del blocco dei cookie perchè sembra essere necessario per mantenere le funzionalità web. Il nostro blocker caricherà quindi i contenuti ma cercherà di scartare i cookies di terza parte.

Il colore rosso, infine, significa che il contenuto dei tracker di terze parti viene completamente rifiutato.

Il Privacy Badgeranalizza ciascun comportamento di terze parti gradualmente e sceglie quali sono le impostazioni giuste per ciascun dominio, ma si può regolare lo slider come si vuole.

 

HTTPS Everywhere

HTTPS Everywhere aiuta ad aumentare il livello di crittografia che usi tutti i giorni che a sua volta fa aumentare la protezione contro la sorveglianza di massa o contro qualcuno che spia il tuo traffico sul web, ma non critta tutte le tue comunicaizioni.

Il protocollo HTTPS aiuta l’utente in quei siti in cui gli amministratori hanno abilitato questo protocollo, tuttavia non lo hanno impostato di default, solo per crittare alcuni contenuti o che ancora sono collegati con pagine non crittate. HTTPS Everywhere aiuta quindi queste istanze complicate e si assicura che gli utenti ottengano l’HTTPS che altrimenti verrebbe ignorato.

Installazione

Andate sul sito https://www.eff.org/https-everywhere caricate HTTPS e scaricate la versione in base al vostro browser.

Una volta scaricata l’estensione vi appariranno sulla barra di navigazione delle finestre.      

Procedete come nelle immagini è sarà fatta.

Ora vedrete sulla barra una nuova icona azzurra con una esse. Da quì, se non è già selezionata, abilitare la prima voce. Gli utenti che vogliono che tutta la loro navigazione sia crittata possono usare l’opzione “Blocca tutte le richieste non crittate”. È importante sapere che ciò renderà il siti che offrono solo connessioni HTTP non disponibili.

Niente di più semplice e potrete navigare tenendo sotto controllo la situazione durante la navigazione!

 

 

 

 

Browser: due estensioni per una navigazione più sicura